Percorso terapeutico - Clinica di Linfologia di Bruxelles
Clinica di Linfologia di Bruxelles

Percorso terapeutico

Il percorso terapeutico è scandito da più tappe. La buona realizzazione di ciascuna di queste tappe condiziona la riuscita della seguente.

 

Diagnosi ed elaborazione

La prima tappa consiste nell’elaborare una strategia terapeutica centrata sulla persona del paziente e sul suo edema linfatico. Le interviste personalizzate e gli esami permettono di caratterizzare gli strumenti e i protocolli che saranno messi in atto nella seconda tappa: il trattamento intensivo.

Trattamento

Questa seconda tappa è composta da sedute di trattamento terapeutico ravvicinate e basate su un trattamento fisico multidisciplinare. La durata delle sedute è più o meno lunga a seconda delle caratteristiche dell’edema. In questa tappa, la Clinica di Linfologia di Bruxelles si distingue dalle altre equipes terapeutiche per la messa in atto di protocolli di trattamento innovativi e per il coinvolgimento di numerosi figure, permettendo di accelerare la riduzione dell’edema.

Le comorbidità dell’edema, come per esempio le lesioni cutanee, il decondizionamento vascolare e fisico, il vissuto riguardante l’immagine corporea, etc…sono presi in carico allo stesso tempo. Dopo questa tappa, della durata di qualche seduta, il paziente avrà già guadagnato mobilità grazie alla riduzione dell’edema, all’alleggerimento dei tessuti e al miglioramento progressivo della condizione fisica e psicologica. Questo miglioramento generale scaturisce non solamente dalla percezione corporea ma anche dai parametri fisici in rapido miglioramento.

Educazione terapeutica

La terza tappa si pone l’obiettivo di rinforzare e stabilizzate i risultati ottenuti nel corso della seconda tappa. Questa tappa si svolge in più settimane. Durante questo periodo il comportamento dell’edema viene studiato per individuare, con l’aiuto del paziente, il protocollo delle sedute e la loro frequenza, i mezzi di contenzione dinamici o statici a lui più adatti. Il periodo di educazione terapeutica accompagna, quindi, il paziente in tutte queste tappe.

L’educazione terapeutica è una delle chiavi del successo del trattamento a lungo decorso, in quanto, ricordiamo, l’edema linfatico è una situazione clinica cronica che dev’essere gestita a lungo termine. Il paziente deve ricevere le armi che gli permettano di partecipare attivamente al trattamento al fine di mantenersi in buone condizioni fisiche e rimanere il più autonomo possibile. L’educazione terapeutica consiste in qualche seminario di due ore a gruppi di pazienti affetti dallo stesso tipo di linfedema. In questi seminari i pazienti condividono la loro esperienza e apprendono le basi teoriche e pratiche per essere loro stessi attori del trattamento. L’equipe della Clinica di Linfologia di Bruxelles resta presente per assicurare controlli regolari e, se necessario, sedute di trattamento specifico in seguito ad eventuali interruzioni terapeutiche.

Per quanto possibile, la Clinica di Linfologia di Bruxelles incoraggia i pazienti a proseguire i trattamento di base e a farsi seguire da un team terapeutico formato in linfologia vicino a casa. La comunicazione tra la Clinica di Linfologia di Bruxelles e il team terapeutico è assicurata dal coordinamento della clinica.